7 ricette con il Buon Riso Roma

20 Mar 7 ricette con il Buon Riso Roma

Dal classico risotto al pomodoro a quelli cremosi all’onda o a quelli più originali nel coppapasta, ai timballi, alle arancine, alla stuzzicante frittata di riso: ecco perché il Buon Riso Roma è il riso universale, da tenere sempre in dispensa, pronto per creare qualsiasi ricetta.

Risotto con radicchio, salsiccia e noci

di Martina @in.cucina.con.mamma.martina

Ingredienti per 4 persone:

400 gr Buon Riso Roma
250 gr di salsiccia
200 gr di radicchio di Treviso
8 noci
1 scalogno
Sale e olio q.b.

Per il brodo:

1 costa di sedano
1 carota
1 cipolla

Procedimento

Per prima cosa prepariamo il brodo. Per ottenere un risotto più saporito, l’aggiunta di brodo fresco preparato in casa è d’obbligo. Basterà portare ad ebollizione abbondante acqua calda salata con le verdure pulite elencate negli ingredienti.

Successivamente laviamo il radicchio e tagliamolo finemente. Tritiamo lo scalogno e facciamo soffriggere in un tegame con olio insieme al radicchio. Spezzettiamo la salsiccia e aggiungiamola nel tegame. Dopo 2 minuti versiamo anche il riso e facciamolo tostare per un paio di minuti.

Sfumiamo con il brodo e proseguiamo con la cottura del riso. Aggiungere il brodo tutte le volte che sarà necessario. Intanto sgusciamo le noci e facciamole a pezzettini. Una volta cotto il nostro riso, aggiungiamo le noci, mescoliamo delicatamente e sediamoci a tavola pronti per gustarcelo.

Frittata di riso

di Tiziana @caprilove.tiziana

Ingredienti per 2 frittate medie:

300 gr di Buon Riso Roma
4 uova intere
Parmigiano grattugiato
200 grammi di salame
formaggio a fette
Foglie di basilico fresco
Olio di semi

Procedimento

Cuocere il riso seguendo i tempi di cottura sulla confezione. Scolare e passare sotto un getto di acqua fredda. Versare il riso in una ciotola e unire le uova sbattute, il parmigiano, il salame a pezzetti, il sale e il pepe e amalgamare bene tutti gli ingredienti. Versare un filo di olio di semi in una padella e scaldare leggermente sul fuoco.

Versare metà del composto di riso e livellare. Coprire col coperchio e cuocere per 8 minuti.
Togliere la padella dal fuoco, rigirare la frittata e continuare la cottura coprendo col coperchio per 8 minuti.

Distribuire delle fette di formaggio sulla frittata di riso e fare fondere per circa 2 minuti
Servire la frittata di riso calda e decorare con foglie di basilico.

Risotto al triplo pomodoro

di Jil @beferox

Ingredienti per 4 persone

1 cipolla tagliata a cubetti
4 spicchi d’aglio tagliati a fettine sottili
2 pomodori grandi a cubetti
100 g ca. 1 manciata di pomodorini dimezzati
100 g di pomodori secchi tritati grossolanamente
2 tazze di riso
1/2 cucchiaino basilico essiccato
1/2 cucchiaino origano 
1/2 cucchiaino maggiorana 
1 cucchiaino paprica
2 cucchiai rosmarino fresco tritato
200 ml di vino bianco secco
1 lattina (400 g) di pomodori tritati
1 litro di brodo vegetale
Sale e pepe a piacere
2-3 cucchiai olio d’oliva

Preparazione

Scalda 2-3 cucchiai di olio d’oliva in una pentola a fuoco medio. Aggiungere la cipolla e cuocere per circa 1-2 minuti. Aggiungere l’aglio e cuocere per un altro minuto prima di aggiungere pomodori a cubetti, pomodorini e pomodori secchi. Cuocere per altri 2-3 minuti.

Quindi aggiungere 2 tazze di riso, basilico essiccato, origano secco, maggiorana secca, rosmarino e paprika. Mescolare bene e cuocere per circa 1-2 minuti prima di sfumare la pentola con 200 ml di vino bianco. Lasciate sobbollire per circa 3-4 minuti o fino a quando il vino non viene assorbito e non si sente più l’odore del vino. Ridurre il calore al minimo e aggiungere 1 lattina di pomodori tritati e tanto acqua o brodo vegetale per coprire il riso

Continuare ad aggiungere brodo vegetale o acqua circa ogni 4-5 minuti fino a quando il riso è fatto e i liquidi vengono assorbiti. Mescolare continuamente. Condire con sale e pepe e servire con pomodorini grigliati e basilico fresco.

Arancine con prosciutto cotto, mozzarella e wurstel di pollo

Monica @monicasparacello

INGREDIENTI

1 kg di Buon Riso Roma
2,5 litri di acqua 
200 gr di burro 
20 gr di sale 
20 gr di dado 
2/3 bustine di zafferano

Preparazione

Riempire una pentola capiente con l’acqua, aggiungere il dado, il sale e lo zafferano. Io ci metto anche un pizzico di pepe. Quando l’acqua comincia a bollire, aggiungere il riso, mescolare e aspettare che riprenda il bollore. Mescolate una seconda volta, abbassare il fuoco e far asciugare lentamente tutta l’acqua: il riso non deve essere stracotto.

A fine cottura del riso, aggiungo il burro e continuo a girare. Appena l’acqua si sarà asciugata, rovesciate il contenuto nel colapasta e aspettate che si raffreddi del tutto. Poi versate il riso in un contenitore. La farcia dell’arancino può essere realizzata con un classico ragù di carne e piselli, ma si può anche optare per la besciamella e funghi, gorgonzola e funghi insomma come più vi piace, l’importante é che il contenuto sia ben asciutto e denso.

Dopo aver fatto la forma dell’arancino va passato nell’uovo e poi nel pangrattato. Sono cosi pronti per la cottura. Fate in modo che gli arancini vengano completamente sommersi nell’olio ben caldo, farli imbiondire, ed appena avranno assunto quel bel colore dorato tirarli fuori e lasciarli intiepidire sulla carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso.

Risotto alle barbabietole con cialda di parmigiano

di Annalisa

Ingredienti

300gr di Buon Riso Roma
1 cipolla
200gr di barbabietole precotte
Mezzo bicchiere di vino bianco
Olio evo q.b.
1l di brodo vegetale 
1cucchiaio ben colmo di parmigiano

Preparazione

Tagliate a piccoli dadini la cipolla e fatela rosolare per qualche minuto in un tegame con dell’olio extravergine mescolando spesso. Quindi versate il riso e lasciatelo tostare.

Una volta tostato il riso, sfumate con il vino bianco e lasciare evaporare completamente l’alcol, aggiungete il brodo vegetale caldo un po’ alla volta durante tutta la cottura mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Trascorsi circa 10 minuti, versate nel riso la purea di barbabietola e mescolate aggiungendo all’occorrenza del brodo.

Una volta pronto spegnete il fuoco e mantecate con olio evo e parmigiano.
La cialda l’ho preparata mettendo del parmigiano grattugiato in un foglio da carta da forno per qualche secondo nel microonde.

Timballo di riso con gamberetti

di Silvia @recettes.de.cuisines

Ingredienti

1 scalogno
1 carota
un ciuffo di broccoletti
400 gr Buon Riso Roma
brodo vegetale
parmigiano
burro
3 uova
pangrattato
150 gr di gamberetti
olio extravergine
1 bicchiere di vino bianco
sale
polpa di pomodoro
origano

Preparazione

Preparare un trito con 1 scalogno, 1 carota e qualche broccoletto. Tostare 400 gr di Buon Riso Roma, sfumare con un buon vino bianco e progressivamente aggiungere del brodo vegetale. A fine cottura mantecare con parmigiano ed una noce di burro. Lasciare raffreddare 10 minuti ed incorporare poi 3 uova sbattute e salate.

Aggiungere un paio di cucchiai di pan grattato e versare in uno stampo a ciambella imburrato e cosparso di pan grattato. Livellare bene e cuocere 20-30 minuti in forno preriscaldato a 180°C.
Estrarre dal forno e lasciare raffreddare qualche minuto e nel frattempo cuocete i gamberetti.

Per preparare i gamberi al pomodoro, li ho privati del carapace e del budellino. Li ho poi fatti saltare in padella con olio extravergine, sfumati col vino bianco, salati con sale marino italiano e addizionati di polpa di pomodoro fatta precedentemente restringere in un pentolino con sale olio evo ed un pizzico di origano.
Ho sformato il timballo e servito con i gamberetti in umido.

Risotto con piselli, carciofi, carote e bacon

di Lina @lina.fantasia

Ingredienti per 6 persone

500 gr di Buon Riso Roma
200 gr di bacon
6 carciofi
Formaggio Brie
1 carota
piselli
Olio qb

Preparazione

Tagliare a listarelle il bacon, farlo rosolare in una padella e metterlo da parte.
 Mettere nella stessa padella olio, carciofi, piselli e carote e farli cuocere con il brodo vegetale.
 Quando le verdure sono ammorbidite aggiungere il riso, regolando di brodo vegetale fino a cottura del riso (15 minuti).

A fuoco spento aggiungere il formaggio Brie tagliato a cubetti e il bacon rosolato precedentemente, mantecare il risotto rimestandolo con una paletta. Impiattare e guarnire a piacere.